Gradiva le differenze: forse per questo viaggiò tanto.

(Jorge Luis Borges)

Paesaggio monferrinoMONFERRATO: Benvenuti in Paradiso
Un vasto territorio collinare nel cuore del Piemonte felicemente in sintonia con la propria storia e la natura. A nord, alture più docili si estendono fino a Casale, l’antica capitale alle porte dell’immensa risaia che culmina nel vercellese. A sud, colline più svettanti circondano Acqui

Terme, centro termale di primaria importanza fin dai tempi della dominazione romana. Ovunque, un paesaggio che a tratti ha qualcosa di irreale nella sua integrità. E’ difficile trovare in un’area a vocazione turistica una tale armonia.

Gli innamorati del Monferrato non rinuncerebbero mai a questa realtà così incontaminata, alla elevata qualità della vita che si gode da queste parti, alla spontaneità dell’accoglienza che abitanti e operatori – non ancora “viziati” da un turismo di massa – riservano a chi si mette in cammino per far loro visita. Come se ancora si fosse i viandanti che attraversavano queste terre nell’antichità, soggiogati dall’imponenza dei castelli in cima alle colline, incantati dalle chiesette disseminate ovunque, sedotti dalle lusinghe di una cucina tutta immersa nella straordinaria ricchezza della tradizione locale.

Per gli eno-appassionati,una vera isola del tesoro tutta da scoprire, con le grandi denominazioni come la regina Barbera o il Gavi, e una miriade di piccole produzioni di nicchia: Grignolino, Freisa, Ruché… Allora, mettetevi comodi: venite in Monferrato!